Test Eventi

Almeno una volta nella vita si ha bisogno di sentirsi speciali agli occhi di qualcuno.
Il bene non è astratto, anonimo, lontano dalla mia vita;
Io posso avvertirlo per me come un bene proprio perché è nato dagli occhi di un educatore che fissano i miei.
Ciò significa che non basta per un genitore, educatore trasmettere idee, valori, norme, regole perché senza una relazione che dia del “tu”, che possa trasmettere qualcosa di significativo, tutto si posiziona come qualcosa lontano da me.
Ciò che conta non sta quindi nei contenuti o nelle cose ma nella qualità della relazione.
Ai ragazzi, ai figli va comunicata una preferenza.
Vanno guardati come unici.

Famiglia

Scuola

#family #genitori #scuola #docenti

Categories: FamigliaScuola

0 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Posso aiutarti?